home page

linea domiciliare
auriderm xo
 
linea ambulatoriale
BRA TCA up to 30%
 
 
 
 




chi siamo contatti corsi e congressi lavora con noi
prodotti servizi news area riservata




ossido della Vitamina K in nanosomi
ecchimosi - porpora - eritro-rosacea
scheda pdf

AURIDERM XO è il prodotto per la cura della pelle ad uso ambulatoriale/domiciliare contenente il 2% di ossido della vitamina K, metabolita della vitamina K1, veicolata sotto forma di nanosomi.

AURIDERM XO è il prodotto di anni di ricerca in dermatocosmetologia, e utilizza la più recente tecnologia che sfrutta l’azione dei nanosomi. Queste microparticelle, che contengono gli ingredienti attivi di AURIDERM XO, migliorano la penetrazione dei principi attivi attraverso la pelle permettendo risultati ottimali. La composizione deI gel è stata appositamente studiata: l'ossido della vitamina K insieme alle vitamine A, C ed E, e ad altri agenti attivi hanno un effetto benefico sulla pelle.

AURIDERM XO velocizza i tempi di riassorbimento dei versamenti ematici a seguito di interventi medico-estetici su viso, corpo e gambe, favorendone la loro scomparsa. Inoltre contribuisce ad eliminare gli arrossamenti della pelle dovuti a varietà di cause.

AURIDERM XO usato alcuni giorni prima degli interventi medico-estetici riduce la comparsa di eritema e versamenti ematici; usato dopo i trattamenti ambulatoriali, riduce i tempi di risoluzione delle sgradevoli colorazioni blu e rosse della pelle. Può essere applicato in tutti i casi di arrossamenti o di segni bluastri sul viso, corpo e gambe.>
L'applicazione topica di AURIDERM XO farà diminuire la manifestazione di vasi sanguigni (eritrosi, couperose, telangectasie) e di rosacea.


Accelera il riassorbimento dei versamenti ematici e dell’eritema post interventi medico-estetici di chirurgia plastica, trattamenti di laser vascolare, trattamenti di laser resurfacing, scleroterapia, mesoterapia, filler, peeling.
L'ossido della Vitamina K, in associazione agli altri principi attivi, aiuta il riassorbimento dei versamenti ematici ed evita la comparsa di macchie scure dovute a depositi di emosiderina; AURIDERM XO agisce mantenendo il Ferro nella sua forma bivalente (FE++) ed impedendo la sua trasformazione in FE+++ (trivalente).

vitamina K

Presentazione ed Indicazioni
AURIDERM XO è raccomandato per la prevenzione ed il trattamento di eritrosi, rosacea, porpora, ecchimosi, macchie da depositi di emosiderina in seguito interventi di medicina e chirurgia estetica (lifting del viso e del collo, blefaroplastica, rinoplastica, liposuzione, filler, tossina botulinica, biorivitalizzanti, peeling, mesoterapia, trattamenti con laser e luce pulsata...), chirurgia vascolare (scleroterapia, laser vascolare...) e qualsiasi intervento che possa determinare versamento ematico e/o eritema.

AURIDERM XO 30 ml - tubo
Prodotto per la cura del viso e di piccole aree del corpo. Consigliato per la prevenzione ed il trattamento di eritrosi, rosacea, porpora, ecchimosi, macchie da depositi di emosiderina in seguito interventi di medicina e chirurgia estetica
AURIDERM 75 ml - tubo
Prodotto per la cura del corpo. Consigliato per la prevenzione e trattamento di versamenti ematici, porpora, eritrosi, macchie scure dovute a depositi di emosiderina in seguito ad interventi di medicina e chirurgia estetica e di interventi di chirurgia vascolare
AURIDERM XO Stick 4g - stick
Prodotto per le labbra e piccole aree del viso. Consigliato per la prevenzione ed il trattamento di piccoli versamenti ematici in seguito ad iniezioni di filler, biorivitalizzanti, tossina botulinica.

Modalità d'uso
AURIDERM XO deve essere applicato due volte al giorno, mattina e sera, dopo aver accuratamente deterso la cute.
Massaggíare delicatamente fino a completo assorbimento.
AURIDERM XO deve essere applicato prima di tutti gli altri prodotti di cura della pelle e può essere utilizzato come base per questi preparati


Precauzioni
Non applicare AURIDERM XO direttamente sulle mucose, sulle ferite e negli occhi.

Composizione
Aqua, Alcohol Denat, Ethoxycliglyco], Propylene GIycol, Caprilyc Caprie Triglyceride, Phytonadione (Oxide), Sodiurn Acrylate, Sodium Styrene, Triethanolarnine, Tocopheryl Acetate, Tocopherol, Polyisobutene, Caprilyl Capryl Glucoside, Carbomer, Acrylate Copolymer, Ascorbyl Palmitate, Nonoxynol 4, Disodium EDTA.

Auriderm Traitment

giorno 0
giorno 3
giorno 6

giorno 0
giorno 3
giorno 7

Bibliografia
SALOMONS (T), Organic Chemistry, 5th ed., New York, NY, John Willey & Sons, inc, 1992, p. 951. FURL (B), In, RAKEL (RE), ed : Conn’s Current Therapy. Philadelphia, PA, W.B.Saunder Co, 1993, p. 564- 565. GUILLAMOONT, SANN & AL, Pediatr. Gastroenterol Nutr.1, 1993, p. 10-14. BEESON (P), MC DERMOTT (W), Texbook of Medicine. Philadelphia, PA, W.Saunders Co, 1967, p. 1135-1136.
RYAN (TJ), “The microcirculation of the skin in old age.”, Gerontol. Clin, n° 8, 1966, p. 327.
BRAVERMANN (IM), Skin Signs of systemic Disease, 2nd ed, Philadelphia PA:WB Saunders Co, 1980, p. 600.
ELSON (ML), “Treatment of photoaging- A personnel comment and open study of the use of glycolic acid.”, J Dermatol Treatment ( Wales, UK ), December 1995.
ELSON (ML), “The Molecular structure of glycolic acid and its importance in dermatology.”, Cos Derm, n° 6 (7), 1993, p. 31-35.
WEISS (JS), ELLIS (CN), & AL, “Topical tretinoin improves photoaged skin : A double- blind vehicle controlled study”, JAMA, n° 259 (4), 1998, p. 527-532.
ELSON (ML), “Topical Phytonadione (vitamin K) in the treatment of actinic and traumatic purpura.”, Cos.Derm. Vol 8, n° 12, 1995, p. 25 -27.
ADRIANA (I), ROJAS & COLL, BOSTON UNIVERSITY MEDICAL CENTER, DPT OF DERMATOL. BOSTON MA, A study of vitamin K cream versus placebo in the treatment of cutaneous discoloration after treatment with the tunable dye laser.
CESARINI (JP), (Group), Rapport d’essai clinique avec Auriderm K5.
DELUNE (M), “La vitamine K : une nouvelle arme thérapeutique en médecine esthétique.”, Journal de Med. Esth. Et de Chir. Dermatol., vol XXVII, n° 105, 2000, p. 29-33.
MARTY (JP), Intérêt de la vitamine K en dermatologie et cosmétologie, Paris, Aredeps, 2000.
MC COY, EVANS (A) & AL, “A blended prospective trial of topical vitamin K cream for the treatment of leg telangiectasias”, Australian and New Zeland Journal of Phlebology, n° 4, 2000, p. 28-31.
BATELLO (G.), Etude comparative de trois concentrations de crème à la vitamine K sur la vitesse de résorption d’hématomes provoqués, 2000.
BAUDELOT (S.), Utilisation d’Auriderm en pré et post-chirurgie esthétique du visage, 2000.
CESARINI (J.P.), Rapport d’essai clinique d’une crème contenant 5 % de vitamine K sur les plaies provoquées, standarisées chez l’homme.
LOU (W.), “Effect of topical vitamin K and retinol on laser induced purpura on non lesional skin.”, Dermatol. Surgery, n° 25, 1999, p. 942-944.
ZERBINATI (N.), Topical use of Auriderm in aesthetic surgery and purpura following tunable pulse dye laser therapy, 2000.
Batello (G), Etude comparative de deux crèmes à la vitamine K et à la vitamine K oxide sur la vitesse de résorption d’échymoses provoqués, 2003.
BLANCHEMAISON (Ph.), “Auriderm en phlébologie”, Angéologie, vol 55, n° 4, dec 2003, p. 52-54.

Advanced

info@advanced-maes.com